La prostatite

Disfunzioni sessuali, homepage

La prostatite è una malattia infiammatoria/infettiva della prostata, caratterizzata da disturbi urinari e sessuali che colpisce almeno una volta nella vita circa il 40% degli uomini sessualmente attivi.
Questa spesso viene sottovalutata  per cui i pazienti sono costretti a convivere con tale patologia di semplice diagnosi ma di difficile eradicazione.
Le prostatiti si distinguono in forme batteriche, abatteriche, acute e croniche.
La prostatite batterica acuta è caratterizzata da una rapida insorgenza, accompagnata da sintomatologia di tipo irritativo/ostruttivo del basso tratto urinario e spesso da febbre.
La forma cronica o ricorrente è invece  caratterizzata da infezioni persistenti o recidivanti, causate da microrganismi che non riescono ad essere debellati definitivamente nonostante diversi e ripetuti cicli di terapia antibiotica.

La sintomatologia della prostatite può essere rappresentata da diversi disturbi spesso associati:  dolore sovrapubico; emospermia (sperma con tracce di sangue) o riduzione della quantità dello stesso; senso di tensione testicolare o dolenzia della punta del pene; eiaculazione precoce; dolore durante o dopo l’eiaculazione; esitazione e difficoltà nell’urinare; dolore perineale; diminuzione del desiderio sessuale; deficit dell’erezione; aumento della frequenza urinaria; gocciolamento alla fine della minzione, sensazione di incompleto svuotamento vescicale.

La terapia della prostatite si basa sulla somministrazione di antibiotici, mirati ad eliminare il germe responsabile della malattia, spesso ma non sempre individuato mediante una coltura del liquido seminale, e di antiinfiammatori e sintomatici per alleviarne i disturbi. L’insuccesso terapeutico che spesso ne deriva, attribuito erroneamente all’inesperienza o all’incapacità dello specialista prescrittore (motivo per cui nell’ambiente medico si dice che lo specialista più bravo è sempre l’ultimo consultato) è ascrivibile alla scarsa capacità della prostata di “recepire” i farmaci che quindi non raggiungono concentrazioni tali da risultare efficaci.

Per far fronte a questi insuccessi nella prostatite recidiva o ricorrente è stata messa a punto una nuova tecnica terapeutica, praticata nel nostro Centro, che consiste nella infiltrazione ecoguidata per via trans-perineale di farmaci direttamente nella ghiandola prostatica previa anestesia locale della regione del perineo. Questa metodica risulta la più efficace in quanto consente di veicolare i farmaci (miscela di cortisonici, antiinfiammatori ed antibiotici) nelle zone della ghiandola in cui  siano presenti aree infiammatorie o fibrocalcifiche che vengono evidenziate dall’ecografia in tempo reale. In tal modo i farmaci somministrati direttamente nel tessuto prostatico raggiungono una concentrazione di circa 2.000 volte superiore allo stesso dosaggio assunto per bocca o per altra via, provocando tra l’altro meno effetti collaterali o indesiderati.
Generalmente si praticano dalle 3 alle 4 infiltrazioni (periodo di induzione) a distanza di circa 7 – 10 giorni l’una dall’altra, seguiti da un eventuale ciclo di mantenimento con 2 – 3 infiltrazioni quindicinali o mensili a seconda dei reperti ecografici e sintomatologici. La sintomatologia generalmente si attenua dopo la 2° infiltrazione.

Consigli utili

  • Ridurre l’assunzione di cibi piccanti, formaggi fermentati, insaccati, alcolici, cioccolato, frutta secca e bevande gassate dolci.
  • Bere almeno due litri di acqua al giorno.
  • Regolare la funzione intestinale con un’alimentazione ricca di fibre.
  • Evitare la vita sedentaria o comunque la posizione seduta per lunghi periodi di tempo ma non praticare sport potenzialmente dannosi per la prostata (bici, moto, cavallo).
  • Curare l’igiene intima, soprattutto in presenza di emorroidi congeste
  • E’ possibile svolgere una regolare attività sessuale, evitando l’astinenza, ma senza eccedere nella frequenza
  • Non praticare il coito interrotto.
  • Non indossare mutandine e pantaloni che comprimano i genitali.

Questo sito utilizza cookie di terze parti per migliorare la tua esperienza di navigazione. Informazioni

POLITICA DI UTILIZZO DEI COOKIES


Un cookie è un file che viene scaricato sul tuo computer quando consulti alcuni siti Web. I cookies permettono ai siti Web di conservare e recuperare informazioni sulle abitudini di navigazione dell'utente su un sito o sul dispositivo utilizzato, e in base a queste informazioni, di riconoscerlo. Tuttavia, i dati ottenuti sono protetti. Riguardano soltanto il numero delle pagine visitate, la città in cui è localizzato l'IP della connessione al sito Web, la frequenza e la ricorrenza delle visite, la durata delle visite, il browser utilizzato, l'ISP o il tipo di terminale da cui è partita l'operazione. Dati come nome, cognome o indirizzo postale della connessione non vengono raccolti. I cookies utilizzati su questo sito Web e i loro utilizzo sono:

SESSIONID : scade al termine della sessione. Questo cookie permette di seguire la navigazione dell'utente durante la sessione, di conservare le informazioni inserite dall'utente nei campi che lo prevedono, e di assicurare la qualità e la sicurezza della navigazione sulle pagine del sito.
_pk_XXXX.XXXX : scade dopo 30 minuti. Questo cookie permette di ottenere dati sull'utilizzo delle nostre pagine Web a fini statistici.
CDN : scade dopo 3600 minuti. Questo cookie è utilizzato nella ripartizione di carico, per capire se l'utente resta sullo stesso server host per l'intera sessione.
Slb : scade dopo 30 minuti. Questo cookie è utilizzato nella ripartizione di carico, per capire se l'utente resta sullo stesso server host per l'intera sessione.
VisitorEntrance : scade al termine della sessione. Questo cookie determina l'origine geografica dell'utente, attraverso l'indirizzo IP di connessione.
cookieAccepted : scade dopo 365 giorni. Questo cookie permette di mascherare le informazioni sull'utilizzo dei cookies del sito e viene utilizzato solo se l'utente ne accetta l'utilizzo.
Puoi autorizzare, bloccare o eliminare i cookies installati sul tuo computer modificando le opzioni del tuo browser. Per i browser più popolari trovi qui i link:

Internet Explorer
Mozilla Firefox
Google Chrome
Apple Safari

Ti informiamo che la disattivazione di un cookie potrebbe impedire o rendere difficoltosa la navigazione o le prestazioni dei servizi proposti sul nostro sito.

Chiudi