La vasectomia o sterilizzazione maschile

homepage, Procedure chirurgiche

La vasectomia: un atto d’amore.

La contraccezione maschile è un argomento di cui si parla poco e limitatamente alle due più diffuse tecniche: il profilattico ed il coito interrotto. Fermo restando che come andrologo sono un convinto sostenitore del primo quale più efficace metodo di profilassi dalle malattie a trasmissione sessuale nel caso di rapporti promiscui, il secondo mi trova assolutamente in disaccordo sia per la comprovata inefficacia (nella prima “goccia” di sperma si trova la più alta concentrazione di spermatozoi, e spesso non ci accorgiamo di averla già emessa…!), sia per la spoetizzazione e la perdita del piacere di entrambi i partner causato dal repentino allontanamento dalla “zona di rischio”.
Qualora la coppia sia già consolidata, abbia già avuto una pianificazione familiare con la nascita della prole e non intenda incorrere in “incidenti di percorso” che ahimè spesso sfociano nell’aborto, è assolutamente consigliabile la vasectomia, ossia la sterilizzazione maschile.
Molti falsi miti circondano questa pratica,già eseguita su più di 50 milioni di uomini al mondo, diffusissima nel nord Europa e che io considero un atto di amore verso la propria compagna.
Molti maschi ritengono che possa pregiudicare la virilità, che lo sperma si possa ridurre di volume o cambiare d’aspetto, che non si provi più lo stesso piacere di prima… tutto falso. La vasectomia consiste nella chiusura definitiva dei dotti deferenti, cioè di quei condotti che consentono agli spermatozoi prodotti dai testicoli di venire eiaculati, miscelandosi al liquido spermatico che invece viene prodotto dalla prostata e da altre ghiandole. Per questo motivo l’emissione dello sperma sarà tal quale a prima, con tutti i piacevoli contorni del caso, con la sola eccezione che lo stesso sarà privo degli spermatozoi. Nessuno potrà accorgersi della variazione se non in meglio, poiché verrà a mancare lo stress da pericolo di gravidanza indesiderata a tutto vantaggio del piacere per la coppia.
La vasectomia è un intervento ambulatoriale, che si effettua in anestesia locale e della durata di circa 15 minuti. Si esegue praticando due piccole incisioni ai lati dello scroto di circa 5 mm. e repertando i canali deferenti si chiudono, un po’ come si chiudono le tube delle donne durante un parto cesareo. L’intervento è assolutamente indolore e privo di reliquati. E’ raccomandabile in tutte le coppie consolidate con figli, che non desiderino altre gravidanze. Essendo una pratica irreversibile io consiglio comunque una crioconservazione dello sperma nella banca del seme perchè, non si sa mai, potremmo utilizzarlo per gravidanze future.

Questo sito utilizza cookie di terze parti per migliorare la tua esperienza di navigazione. Informazioni

POLITICA DI UTILIZZO DEI COOKIES


Un cookie è un file che viene scaricato sul tuo computer quando consulti alcuni siti Web. I cookies permettono ai siti Web di conservare e recuperare informazioni sulle abitudini di navigazione dell'utente su un sito o sul dispositivo utilizzato, e in base a queste informazioni, di riconoscerlo. Tuttavia, i dati ottenuti sono protetti. Riguardano soltanto il numero delle pagine visitate, la città in cui è localizzato l'IP della connessione al sito Web, la frequenza e la ricorrenza delle visite, la durata delle visite, il browser utilizzato, l'ISP o il tipo di terminale da cui è partita l'operazione. Dati come nome, cognome o indirizzo postale della connessione non vengono raccolti. I cookies utilizzati su questo sito Web e i loro utilizzo sono:

SESSIONID : scade al termine della sessione. Questo cookie permette di seguire la navigazione dell'utente durante la sessione, di conservare le informazioni inserite dall'utente nei campi che lo prevedono, e di assicurare la qualità e la sicurezza della navigazione sulle pagine del sito.
_pk_XXXX.XXXX : scade dopo 30 minuti. Questo cookie permette di ottenere dati sull'utilizzo delle nostre pagine Web a fini statistici.
CDN : scade dopo 3600 minuti. Questo cookie è utilizzato nella ripartizione di carico, per capire se l'utente resta sullo stesso server host per l'intera sessione.
Slb : scade dopo 30 minuti. Questo cookie è utilizzato nella ripartizione di carico, per capire se l'utente resta sullo stesso server host per l'intera sessione.
VisitorEntrance : scade al termine della sessione. Questo cookie determina l'origine geografica dell'utente, attraverso l'indirizzo IP di connessione.
cookieAccepted : scade dopo 365 giorni. Questo cookie permette di mascherare le informazioni sull'utilizzo dei cookies del sito e viene utilizzato solo se l'utente ne accetta l'utilizzo.
Puoi autorizzare, bloccare o eliminare i cookies installati sul tuo computer modificando le opzioni del tuo browser. Per i browser più popolari trovi qui i link:

Internet Explorer
Mozilla Firefox
Google Chrome
Apple Safari

Ti informiamo che la disattivazione di un cookie potrebbe impedire o rendere difficoltosa la navigazione o le prestazioni dei servizi proposti sul nostro sito.

Chiudi